Cinelli Gazzetta della Strada: finalmente una bella bici vintage da corsa…adatta anche per l’uso urbano

  • La famiglia Gazzetta quest’anno si allarga con l’aggiunta di Gazzetta della Strada: un telaio completamente in acciaio pensato per un utilizzo urbano, costruito per esaltare velocità, eleganza, praticità e guidabilità.
  • Come il telaio Gazzetta rispetta le geometrie tradizionali Pista dei giorni gloriosi dei telai in acciaio, Gazzetta della Strada rispetta le geometrie di una bicicletta eroica italiana in acciaio: veloce, armoniosa, scattante e allo stesso tempo pratica.
  • Le sensazioni di una pedalata veloce sono abbinate ad un design specificatamente urbano: occhielli per il portapacchi posteriore, gomme Randonneur 25mm, possibilità di montare parafanghi corti, curva con drop shallow ed attacchi quadri a saldare per utilizzare le levette cambio sul tubo obliquo.

gazzettastradazoom_3.jpg

Finalmente la storica, gloriosa ed innovativa Azienda  italiana Cinelli ha comercializato una bici completa, con telaio e forcella in acciaio (Columbus CrMo a doppio strato) con un raffinato stile e dal sapore vintage & old style.

Montata con un affidabile trasmissione Shimano Tiagra, l’immancabile manubrio Cinelli ed un originale guarnitura. L’impostazione è stradale ma è anche pensata per un uso stradale visti i comodi copertoni e la predisposizione per portapacchi e parafanghi corti.

Peccato che il colore al momento sia solo il bel grigio antracite e non abbia le congiunzioni saldobrasate, ma ad un prezzo al pubblico di 820 € non si poteva pretendere di più.

Disponibile in ben 6 diverse misure, dalla 50 alla 60 (50, 52, 54, 56, 58 e 60).

Ci piacerrebbe molto poterla provare su strada per testare le sue promesse qualità…

Matteo DP

cicli.vintage@libero.it

Cinelli Gazzetta della Strada: finalmente una bella bici vintage da corsa…adatta anche per l’uso urbanoultima modifica: 2011-04-25T14:32:00+00:00da bici-vintage
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Cinelli Gazzetta della Strada: finalmente una bella bici vintage da corsa…adatta anche per l’uso urbano

  1. Ciao,
    sono un po’ nuova del mondo delle biciclette, sto giusto facendo uno studio per la mia tesi,in accademia su questa nuova bici cinelli, e a quanto pare questa pagina che mi è capitata su google, corrisponde particolarmente all’idea che mi son fatta di Gazzetta della Strada…a proposito ti chiederei:
    – perchè credi che questo modello sia da inserire nel mondo del ciclismo vintage?
    – come ne sei venuto a conoscenza?
    – conosci bene l’azienda? come credi che possa presentarsi questo modello rispetto alla produzione ‘tradizionale’ di cinelli?
    – perchè consigli questa bici…
    Insomma non avendo avuto molti riscontri, ma basandomi solo ed esclusivamente su ricerche che sto facendo sul web, mi interessava avere un parere da un esperto appassionato del settore…ti ringrazio in anticipo 🙂

Lascia un commento